Skip to main content

LICENZIAMENTO PER INIDONEITA’ DI UNA PERSONA PORTATRICE DI HANDICAP

By 26/05/2021Giugno 9th, 2021News

Con sentenza n. 6497 del 9 marzo 2021, la Corte di Cassazione ha affermato che è illegittimo il licenziamento di un disabile per inidoneità sopravvenuta alle mansioni se il datore di lavoro non dimostra che è impossibile trovare una nuova collocazione, anche di livello inferiore, perché tale operazione si presenta troppo onerosa, anche in termini di formazione, o perché lede gli interessi professionali di altri lavoratori.